lunedì 31 agosto 2009

Questa è un'altra delle mie ricette a occhio...

Ingredienti
Tempeh
Tofu
Lievito a scaglie
Semi di sesamo
Pane raffermo
Pangrattato
Zucchine
Prezzemolo
Patate
Cipolla
Carote
Pomodorini
Sedano
Spezie
Olio e sale

Procedimento
Tagliate il tempeh e il tofu a dadini e lasciatelo marinare con olio e spezie a piacere una notte.
Fate soffriggere le verdure insieme al tofu e tempeh per qualche minuto. Scolare bene dall'olio e frullare il tutto. Aggiungere pane raffermo, pangrattato, prezzemolo, cipolla, sesamo tritato e lievito a scaglie.
Formate un polpettone compatto e fatelo rosolare in una padella con olio pomodorini cipolla carote e sedano. Aggiungere di tanto in tanto acqua e girate il polpettone. Verso la fine fate asciugare il brodo e rosolate bene il polpettone su entrambi i lati.

lunedì 17 agosto 2009

Ogni volta che cucino i fagioli faccio sempre quantità industriali, per cui con quelli che avanzano spesso faccio dei burger.

Basta schiacciare bene i fagioli cotti con la forchetta, aggiungere pane raffermo (se è troppo duro bagnatelo e strizzatelo), cipolla fresca tritata finemente e prezzemolo.
Poi si formano i burger e si possono cuocere alla piastra, al forno oppure fritti.

mercoledì 12 agosto 2009


Ingredienti x 4 persone.
500g di pasta fresca tipo strozzapreti o trofie
1 scalogno
olio
600g di asparagi
prezzemolo
sale

Procedimento
Pulite e tagliate gli asparagi a pezzetti. Metteteli in una padella con poca acqua e sale, fateli cuocere finché non sono morbidi.
In un'altra padellina fate soffriggere lo scalogno con un filo d'olio e riunite agli asparagi facendoli insaporire a fiamma bassa per qualche minuto.
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata. Fate saltare la pasta al dente nella padella con gli asparagi.
Guarnite con prezzemolo fresco.

martedì 11 agosto 2009


Ingredienti
farro
frutta (io ho usato pesche ananas mango e melone)
carote
aceto balsamico
pinoli

Procedimento
Mettete il farro in acqua bollente salata e fate cuocere per 20 minuti. (se volete potete mettere a bagno la sera prima il farro con del succo di ananas o di pompelmo, io non l'ho fatto).
Quando sarà cotto mettete il farro in una terrina e fatelo raffreddare.

Lavate e tagliate le carote a fiammifero, lavate e sbucciate la frutta e tagliatene la polpa a tocchetti.

In un piatto da portata versate il farro, le carote, la frutta e unite i pinoli.

Guarnite con prezzemolo fresco e aceto balsamico.

lunedì 10 agosto 2009

Sagne e ceci sono un piatto tipico della mia regione, al posto delle sagne spesso si usa fare le tacconelle...una specie di sagne a forma di rombo.

Lasciare a bagno i ceci per almeno 12 ore con un pizzico di bicarbonato.
Sciacquarli e metterli a bollire in una pentola (l'ideale sarebbe di coccio) con acqua fredda, uno spicchio di aglio, un ciuffo di rosmarino, e il sale. Dal momento dell'ebollizione fate cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa.

Le sagne si preparano semplicemente con acqua farina di grano tenero mista a quella di grano duro e sale, io però le ho comprate fresche.

Fate soffriggere qualche pomodorino con olio e cipolla, poi unite il soffritto ai ceci.
Versate poi le sagne e fatele cuocere al dente.

Alla fine aggiungete prezzemolo fresco e basilico.

domenica 9 agosto 2009

Ingredienti

Impasto:
farina, margarina, acqua e sale.
Non ricordo le quantità perché ho fatto a occhio; si può comunque utilizzare la pasta sfoglia in vendita nei supermercati.

Ripieno:
600 gr di zucca
80 gr di mandorle sbucciate
1 pugno di semi di girasole sgusciati
1 pugno di lievito naturale in scaglie
2 cucchiai di salsa di soia
100 gr di tofu al naturale
30 gr di soiarella (formaggio di soia)


Sbollentare in acqua per 10 minuti la zucca tagliata a pezzi e poi metterla nel robot insieme al tofu, la soiarella, le mandorle e i semi di girasole; tritare il tutto e aggiungere la salsa di soia, il lievito naturale, salare e girare bene.
Riversare il condimento sull'impasto o pasta sfoglia e infornare per una mezz'ora a 180°.

All'inizio ero un po' perplessa, anche perché non ho seguito nessuna ricetta e ho cercato di inventare qualcosa con gli ingredienti che avevo in casa...
Questa torta salata è davvero buona!!

sabato 8 agosto 2009

Il riso Patna indonesiano e il riso nero selvatico del Canada si sposano molto bene; è una miscela bella da vedere e con un ottimo profumo.

In questa ricetta ho messo patate e zucchine, tagliate a cubettini e fatti cuocere in una padella con un filo d'olio, e un affettato di seitan (io ho usato il tipo arrosto). Il riso va bollito e poi ripassato in padella con il condimento.
Si può aggiungere del curry a fine cottura.

venerdì 7 agosto 2009

Ingredienti

Farina 00
Farina di manitoba
Farina di ceci
Sale
Olio d'oliva
Spezie a piacere (rosmarino, timo, maggiorana, spezie per arrosti, pepe, ecc.)
Brodo vegetale
Salsa di soia



Procedimento

Impastate due parti uguali di farina 00 di manitoba insieme ad acqua e sale e un po' di farina di ceci; impastate bene finché non se ne ottiene un panetto liscio. Lasciare riposare per una o due ore l'impasto in un canovaccio umido nel frigo. Nel frattempo preparate una pentola di brodo vegetale, con salsa di soia a piacere.
Prendete l'impasto e lavoratelo dentro un colapasta nel lavandino sotto un filo d'acqua. Lavorate bene e finché tutto l'amido non ne esca, quindi fino a che dall'impasto ne uscirà acqua trasparente. Abbiamo ottenuto così un impasto di glutine. Aggiungete al glutine la farina di ceci, quella che riuscite a fare attaccare (sembra non attaccarsi ma insistete!)
Allargate come potete l'impasto e mettete le spezie marinate nell'olio al centro dell'impasto. Arrotolate il tutto ben stretto e legate il salame ottenuto in un canovaccio con lo spago.
Più il rotolo è legato stretto più compatto verrà il vostro seitan.
Fate bollire il rotolo nel brodo per un paio d'ore.

Potete farlo semplicemente a fette e consumarlo così, oppure potete farne delle cotolette...scaloppine e altro.

mercoledì 5 agosto 2009






















Stufa della solita versione di tiramisù vegan con panna montata e fette biscottate ho ideato un dolce tiramisù un po' più elaborato.

Ingredienti

600 gr di biscotti tipo Digestive
caffè
1 tavoletta di cioccolata fondente
cacao amaro

Panna:
150 ml di latte di soia
300 ml di olio di mais
6 cucchiai di zucchero
1 bustina di vanillina

Crema:
500 ml di latte di soia
140 gr di zucchero
75 gr di farina 00
1 buccia di limone
1 stecca di cannella

Preparazione

Panna:
versare il latte nel frullatore o nel robot, accendete il robot, versate l'olio a filo fino a che non monti. Aggiungete lo zucchero e la vanillina, mescolate bene.

Crema:
sciogliete lo zucchero nel latte scaldato in un pentolino, poi versate la farina lentamente per non fare grumi. Mettete il pentolino sul fuoco basso e girate con una frusta fino a che la crema non si addensi. Infine mettete la buccia del limone e la cannella

Unire la crema e la panna (dopo aver tolto la buccia del limone e la cannella) e mescolate bene.
Si procede come per il normale tiramisù: uno strato di biscotti bagnati al caffè, uno strato di crema, una spolverata di scaglie di cioccolata; poi di nuovo i biscotti, la crema e la cioccolata. Nella foto ci sono 3 strati di biscotti. Alla fine spolverate il dolce con il cacao amaro e sopra il cacao mettete le scaglie di cioccolato.