venerdì 25 ottobre 2013





Meglio tardi che mai...
Rieccomi con dei panini morbidi ottimi per i buffet!

Ingredienti:

440 gr di farina (Manitoba e/o 00)
250 gr di latte vegetale
60 gr di olio di semi
34 gr di lievito madre essiccato (oppure 12 gr di lievito di birra)
8 gr di sale
2 cucchiaini di zucchero




Procedimento:

Mettete il lievito in una ciotola, aggiungete lo zucchero e il latte vegetale appena tiepido; ponete sulla spianatoia la farina, formate un buco al centro e versatevi il composto di latte e lievito; amalgamate bene gli ingredienti e aggiungete l'olio e il sale. Lavorate bene l'impasto fino ad ottenere una palla, impastatela per almeno 15 minuti fino a che il composto non diventi liscio ed elastico. Ponete l'impasto in una ciotola e copritelo con un panno leggermente umido; fate lievitare per circa 2 ore.
Riprendete l'impasto e dividetelo in pezzetti di 30/40 gr ciascuno con i quali formerete delle palline che adagerete su di una teglia foderata con carta forno. Per formare le palline dovrete lavorare il pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla.
Spennellate i panini con del latte vegetale e lasciateli lievitare per almeno mezz'ora in un luogo tiepido e senza correnti (io li metto in una madia al chiuso)

Nel frattempo accendete il forno a 220° e quando i panini saranno nuovamente lievitati, spennellateli di nuovo con del latte vegetale e infornateli per circa 18/20 minuti. Quando si saranno imbruniti, estraete i panini dal forno e lasciateli raffreddare.