sabato 4 ottobre 2014




Ingredienti:

  1. 250 farina 00 
  2. 250 manitoba
  3. 60 g zucchero
  4. 50 g di margarina 
  5. 260 gr latte vegetale (si può sostituire anche con l'acqua)
  6. 20 g lievito di birra
  7. 10 g di sale

  8. 300 gr di margarina per sfogliare 

  9. Sciroppo di zucchero e agave per glassare (250 gr di zucchero, 100 gr di acqua: portate ad ebollizione per 2-3 min. e aggiungete 2 cucchiai colmi di sciroppo d'agave)

Procedimento:
  1. Sciogliete il lievito nel latte vegetale intiepidito. 
  2. In una planetaria mescolate lo zucchero, la farina, la margarina fredda di frigo e il sale. Aggiungete lentamente il latte vegetale mescolando. 
  3. Impastate fino a formare una palla liscia e omogenea, mettetela in un recipiente infarinato coperto con la pellicola trasparente e mettete in frigo per 12 ore (temp. 6ºC). 
  4. Preparate anche la margarina per sfogliare, mettetela tra due fogli di pellicola trasparente e battetela col mattarello (proprio battendola non stendendo) formando un quadrato di circa 4mm di spessore. Lasciate il tutto in frigo. 
  5. Passate le 12 ore riprendete l'impasto e stendetelo formando un rettangolo spesso 1 cm. Posizionate la margarina al centro della sfoglia e richiudete la pasta verso il centro come in fig. 1

  6. Stendete l'impasto nel solo verso della lunghezza della giunzione facendo attenzione a non bucarlo. 
  7. Fare la prima piega semplice a tre come in fig. 2 (fino al passo 3) avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciate in  frigo per una mezz'ora. 

  8. Riprendete  l'impasto e stendete di nuovo in un solo senso formando un rettangolo. (Sempre fig. 2) 
  9. A questo punto potete procedere con altri due giri semplici oppure quello doppio come in fig. 3 (Fino al passo 3). 

  10. Avvolgete nella pellicola trasparente e mettere in frigo per 30 minuti. 
  11. Stendete la sfoglia, tagliatela a metà nel senso della lunghezza e sovrapponete le due parti. 
  12. Tagliate i triangoli isosceli e fate un taglietto alla base, arrotolateli partendo dalla base fino alla punta. 
  13. Lasciate lievitare per 2 ore in luogo tiepido. ( a 25ºC)

  14. Spennellate la superficie dei croissant con lo sciroppo di zucchero, riscaldate il forno a 200°C (meglio se statico) e infornate fino a doratura. 
  15. Date un'altra spennellata di sciroppo di zucchero appena sfornati e farcite a piacere.