domenica 26 giugno 2011











Ingredienti:

500 gr di farina Caputo Pizzeria
285 gr di acqua tiepida
20 gr di lievito madre attivo
14 gr di sale

Procedimento:

In un recipiente versate tutta l'acqua e fate sciogliere il lievito. Iniziate ad impastare unendo lentamente la farina, setacciandola o versandola a fontana garantendo così una buona ossigenazione.
Fermatevi di tanto in tanto e fate riposare l'impasto qualche minuto.
Unite il sale ed impastate per circa 20 minuti.
Lasciate riposare l'impasto per 8 ore in un recipiente coperto con un canovaccio umido.
Trascorse le 8 ore, formate i panetti o panielli suddividendo l'impasto in 4 (circa 200 gr l'uno), delicatamente, senza strapazzare la pasta e chiudendo bene sotto le palline.

Fate riposare i panetti per 4 ore a temperatura ambiente.

Stendete la pizza schiacciando dal centro verso l'esterno ma non schiacciate mai il cornicione.










Per la cottura ho utilizzato il fornetto della g3 Ferrari con pietra refrattaria.


Reazioni:

Tagged: ,

2 commenti:

  1. Ciao! Finalmente dopo tempo abbiamo il piacere di rileggerti.
    Grazie per questa ricetta!
    A presto Veggie

    RispondiElimina